Tendenze Brands primavera/estate 2014

Molte le novità per la prossima P/E 2014: si annuncia un ritorno in grande stile alla decorazione e all’esuberanza, declinata in svariati temi come il folk, il preppy, la disco, il tribale e l’arte figurativa. 

L’ARTE FIGURATIVA

L’arte figurativa basato principalmente sulle figure umane: volti femminili in dipinti, disegni e fotografie che prendono così forma sugli abiti estivi.

Immagine

 

 Aquilano Raimondi, Antonio Marras, Prada, Jean-Charles de Castelbajac, Giles

GRAFICA TRIBALE
Una vivace confusione di motivi, patchwork di simboli e l’intenso caos multicolore richiamano un’estetica tribale. 

Immagine

 Christopher Kane, Jil Sander, Céline, Chanel, Missoni 

TEMI ANNI ’70: DISCO GLAM E FOLK AL FEMMINILE
Materiali metallizzati e riflettenti per il tema disco glam anni settanta, ispirati dal grande David Bowie. Come il disco glam anche il tema folk appartiene alla cultura degli anni Settanta: motivi floreali ricamati, stampe piazzate e nastri all’uncinetto d’ispirazioni folcloristiche e gitane sono abbinati ai colori allegri del arcobaleno.

ImmagineImmagine

 Gucci, Marc by Marc Jacobs, MSGM, Mulberry, Manish Arora

PREPPY IN PINK
La prossima primavera-estate propone diverse varianti e interpretazioni di questa tendenza in stile preppy: mood bon ton giovanile, abbigliamento da ‘brava ragazza’ attraverso l’uso di abiti, camicette e gonne, nei toni delicati toni del rosa.

Immagine

 John Galliano, Chanel, Prabal Gurung, Balmain, Preen

SPORT COUTURE
Per la prossima estate lo spirito sportivo incontra l’anima couture, attraverso costruzioni elaborate nella interpretazione di ampi volumi e l’utilizzo di tessuti preziosi nell’ atletico colore bianco. Immagine

 Balenciaga, Francesco Scognamiglio, Giambattista Valli, Trussardi, Alexander Wang

OP ART
Le configurazioni geometriche dei cerchi, quadrati e triangoli su outfits rigorosamente bianco/nero creano inediti effetti ottici.

Immagine

 Derek Lam, Emanuel Ungaro, Edun, Rodarte, Balmain

REBEL AT HEART
Punk: Chaos To Couture’: un tema che parla di ribellione giovanile. Il trend punk/grunge è già stato esplorato nella stagione invernale ma continua in versione più rock nella P/E 2014, attraverso l’uso della pelle nera, chiodi d’ordinanza, borchie e fibbie dorate.  

Immagine

Balmain, Isabel Marant, Versace, Kenzo, Saint Laurent

LA TRIBù DELLA MODA
Abiti bianconeri composti da una moltitudine di piume e frange che fanno apparire chi le indossa come moderne amazzoni. 

Immagine

Chanel, Céline, Alexander McQueen, Missoni, Erdem 

TRASPARENZE
Capi moderni quasi minimalisti realizzati con strati di trasparenze nella nuance del bianco che creano segni grafici dove traspare il colore della pelle. Sono outfits impalpabili e sensuali per una femminilità eterea. 

Immagine

Edun, Lacoste, Iceberg, Erdem, Calvin Klein

POP COLOR BLOCK
Richiamo alla coloratissima moda degli anni Ottanta, così si presenta anche questa stagione in passarella l’onnipresente e ricorrente tema del color-blocking. Parola chiave sono i colori accesi come il giallo canarino, il rosa shocking, il turchese, l’arancione e molti altri.

Immagine

Emanuel Ungaro, Roland Mouret Roksanda IlincicJeremy Scott, Fausto Puglisi

LA T-SHIRT PARLANTE
Le ‘statement’ t-shirts non sono una novità nella moda, ma è sorprendente quanti stilisti le abbiano utilizzate questa stagione, dando spiegazione sul tema della sfilata. 

Immagine

Jean-Charles de Castelbajac, KenzoChristopher KaneVivienne Westwood, Red Label

 

Lova Lova

A P

 

Informazioni su Nü shen

Mother, Wife, Lover, Dreamer, Alive, Fashion Activist ♥ [Come il fiume che scorre]
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...